Lung Unit
Tumore Uroteliale
ForumOncologico
Tumore prostata

Una analisi precedente di questo studio di fase 3 ha mostrato che l'aggiunta di un inibitore della chinasi ciclina-dipendente 4/6 ( CDK 4/6 ) alla terapia endocrina ha fornito un beneficio maggiore in ...


La via della fosfatidilinositolo 3-chinasi ( PI3K ) è spesso attivata nei pazienti con tumore mammario positivo al recettore dell'estrogeno ( ER+ ) e resistente alla terapia endocrina. È stata val ...


I trattamenti basati sull'evidenza per il tumore alla mammella positivo al recettore 2 del fattore di crescita epidermico umano ( HER2 ), con metastasi al sistema nervoso centrale ( CNS ) sono limitat ...


Atezolizumab ( Tecentriq ), un inibitore di PD-L1, è ben tollerato e clinicamente attivo in diversi tipi di tumore. La sua sicurezza e l'attività clinica nel tumore mammario triplo negativo metasta ...


Esiste una necessità medica insoddisfatta per il trattamento del tumore ovarico ricorrente e sono necessari nuovi approcci per migliorare la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) e la sopravviv ...


Le opzioni di trattamento tardivo per le pazienti con tumore ovarico sono poche, con la percentuale di pazienti che ottengono una risposta generale di solito inferiore al 10% e una sopravvivenza globa ...


È stata valutare l'attività endocrina in termini di soppressione della funzione ovarica ( OFS ) di Degarelix ( Firmagon ), un antagonista dell'ormone di rilascio della gonadotropina ( GnRH ) versus Tr ...


La sovraespressione del gene della cicloossigenasi 2 ( COX-2 ), noto anche come prostaglandina-endoperossido sintasi 2 ( PTGS2 ), si manifesta nel tumore al seno, ma non è chiaro se sia in grado di in ...


Gli inibitori CDK4/6 sono utilizzati per il trattamento del tumore mammario metastatico positivo al recettore degli estrogeni ( ER+ ) in combinazione con la terapia endocrina. PALLET è uno studio ra ...


Il tumore al seno luminale ha una lunga storia naturale, con recidive che si protraggono oltre 10 anni dopo la diagnosi. È stato analizzato il follow-up a lungo termine ( LTFU ) degli esiti di effic ...


Sebbene sia frequentemente utilizzata come endpoint primario, la sopravvivenza libera da malattia ( DFS ) non è stata convalidata come surrogato di sopravvivenza globale nel tumore mammario in fase in ...


Nelle donne in post-menopausa con tumore mammario positivo al recettore ormonale ( HR+ ) in stadio precoce, il trattamento con inibitori dell’aromatasi in setting adiuvante è lo standard di cura, ma a ...


Il tumore alla mammella HER2-positivo di solito contiene grandi quantità di infiltrato di cellule T. Si è ipotizzato che la resistenza a Trastuzumab nel tumore mammario HER2-positivo possa essere medi ...


La durata ottimale della terapia estesa con inibitori dell'aromatasi nei pazienti con tumore mammario in postmenopausa è sconosciuta. Nello studio NSABP B-42, si è determinato se il trattamento prol ...


I risultati dello studio registrativo di fase II DESTINY-Breast01 di Trastuzumab deruxtecan ( DS-8201 ). Il coniugato farmaco-anticorpo ( ADC ), che ha come bersaglio HER2, è stato valutato nei pazie ...