Gilead Banner
Bayer Banner
Natera Banner
Tumore prostata

Lo studio randomizzato di fase III OlympiA ha confrontato 1 anno di Olaparib ( Lynparza ) o placebo come terapia adiuvante nei pazienti con tumore mammario in fase iniziale negativo al recettore 2 del ...


La via PI3K-mTOR è spesso disregolata nel cancro al seno. La combinazione di un inibitore mirato a tutte le isoforme PI3K di classe I e al complesso mTOR 1, mTORC1, e al complesso mTOR 2, mTORC2, con ...


PALOMA-2 ha dimostrato un miglioramento statisticamente e clinicamente significativo della sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) con Palbociclib ( Ibrance ) più Letrozolo ( Femara ) rispetto a ...


Il recettore degli androgeni è un soppressore del tumore nel cancro al seno positivo al recettore degli estrogeni. L’attività e la sicurezza di Enobosarm, un modulatore selettivo orale del recettor ...


L'incidenza delle metastasi cerebrali è in aumento nei pazienti con tumore mammario metastatico. Sono urgentemente necessari trattamenti per estendere il controllo delle metastasi cerebrali. Si è ...


Il fattore tissutale è altamente espresso nel carcinoma della cervice e può essere il bersaglio di Tisotumab vedotin ( Tivdak ), un coniugato anticorpo-farmaco. Questo studio di fase Ib/II ha valut ...


Nel tumore mammario metastatico ( MBC ) positivo per ERBB2 ( in precedenza HER2 ), la combinazione di Trastuzumab e Pertuzumab ( Phesgo ) con la chemioterapia a base di taxani rappresenta la prima lin ...


Sacituzumab govitecan ( Trodelvy ) ha dimostrato un significativo beneficio in termini di sopravvivenza libera da progressione rispetto alla chemioterapia nello studio di fase 3 TROPiCS-02 nei pazient ...


Il recettore 3 del fattore di crescita epidermico umano ( HER3 ) è ampiamente espresso nel tumore alla mammella; un'elevata espressione è associata a una prognosi sfavorevole. Patritumab deruxtecan ...


La chemioterapia intraperitoneale ha dimostrato di essere efficace nel ridurre la mortalità nelle pazienti con tumore epiteliale ovarico avanzato, ma non è ampiamente utilizzata nella pratica. È st ...


Le doppiette a base di Platino con Bevacizumab ( Avastin ) concomitante e di mantenimento sono la terapia standard per carcinoma ovarico recidivante dopo un intervallo libero da Platino ( PFI ) superi ...


Nonostante i progressi terapeutici, gli esiti per le pazienti con tumore all'ovaio resistente / refrattario al Platino rimangono sfavorevoli. La modulazione selettiva dei recettori dei glucocorticoi ...


Nonostante l'efficacia della terapia endocrina più inibitori della chinasi ciclina-dipendente ( CDK ) 4/6 come trattamento di prima linea per il tumore mammario metastatico ( MBC ) positivo al recetto ...


Lo sviluppo di antagonisti e degradatori selettivi dei recettori degli estrogeni ( SERD ) più potenti che possono essere somministrati per via orale potrebbe aiutare ad affrontare i limiti delle attua ...


L'efficacia della terapia di mantenimento con Niraparib ( Zejula ) con una dose iniziale individualizzata ( ISD ) merita ulteriori indagini in un'ampia popolazione con tumore ovarico avanzato ( aOC ) ...