Lung Unit
Tumore Uroteliale
ForumOncologico
Melanome

Le mutazioni BRCA1/2 sono frequenti nei pazienti con carcinoma mammario triplo negativo ( TNBC ). Queste pazienti sono spesso trattate con chemioterapia sistemica primaria. Lo scopo di u ...


In MONALEESA-2, Ribociclib ( Kisqali ) più Letrozolo ( Femara ) ha mostrato una sopravvivenza libera da progressione migliore rispetto alla monoterapia con Letrozolo come trattamento di prim ...


Sulla base dell'evidenza di evasione immunitaria indotta da papillomavirus umano ( HPV ), l'immunoterapia può essere una strategia efficace nel cancro del collo dell'utero. Ipilimumab ( Yervoy ) è un ...


L'asse SDF-1-alfa - CXCR4 regola la funzione e il traffico di cellule immunitarie e il microambiente tumorale. Gli antagonisti di CXCR4 hanno dimostrato di migliorare l'attività di diversi trattament ...


Uno studio di fase III ha confrontato SB3, un biosimilare di Trastuzumab, con Trastuzumab di riferimento ( Herceptin ) in pazienti con tumore mammario in stadio precoce positivo al recettore ...


Negli studi SOFT ( Suppression of Ovarian Function Trial ) e TEXT ( Tamoxifen and Exemestane Trial ), i tassi a 5 anni di recidiva di tumore mammario sono stati significativamente più bassi tra le don ...


Sebbene diversi studi randomizzati in pazienti con carcinoma mammario triplo negativo abbiano dimostrato che l'aggiunta di Carboplatino, con o senza inibitori poli(ADP-ri ...


Vi è incertezza sul programma ottimale di trattamento adiuvante del carcinoma mammario con inibitori dell'aromatasi e nessuno studio ha confrontato direttamente i tr ...


Studi sui regimi di chemioterapia neoadiuvante utilizzando antracicline seguite da taxani hanno riportato un raddoppio dei tassi di remissione patologica completa ( pCR ) rispetto ai regimi a base di ...


Nonostante l'alta incidenza di cancro al seno metastatico e la relativa mortalità correlata nella popolazione anziana, le conoscenze sul trattamento ottimale per i pazienti anziani con tumore sono ina ...


In ambito neoadiuvante, il blocco di HER2 più inibitore dell'aromatasi in pazienti con carcinoma mammario HER2-positivo e positivo al recettore degli estrogeni ( ER ) porta a una risposta patologica c ...


Il carcinoma ovarico sieroso di alto grado è caratterizzato da mutazioni TP53, difetti di riparazione del DNA e instabilità genomica. Si è ipotizzato che Prexasertib, un inibitore della chinasi del c ...


I trattamenti mirati a HER2 hanno migliorato gli esiti nei pazienti con cancro mammario HER2-positivo nel setting neoadiuvante, adiuvante e metastatico; tuttavia, alcuni pazienti rimangono a risc ...


Nei modelli animali di carcinoma mammario, la resistenza all'uso continuo di Letrozolo ( Femara ) può essere invertita con il ritiro e la reintroduzione del Letrozolo. Si è pertanto ipotizzato che l' ...


Il cancro dell'ovaio è la principale causa di decessi per tumore ginecologico negli Stati Uniti. Pazopanib ( Votrient ) è un inibitore orale multitarget della chinasi dei recettori 1, 2 e 3 del fatto ...