Lung Unit
Tumore Uroteliale
Tumore Vescica
OncoGinecologia

Risultati ricerca per "Paclitaxel"

Atezolizumab ( Tecentriq ), un anticorpo monoclonale anti PD-L1, ha dimostrato di essere efficace in associazione alla chemioterapia ( nab-Paclitaxel ) nel trattamento del tumore alla mammella triplo ...


La recidiva tardiva 5 o più anni dopo la diagnosi rappresenta almeno la metà di tutti i casi di carcinoma mammario positivo al recettore ormonale ( HR+ ) recidivante. Si è determinato se la presenza ...


Esiste una necessità medica insoddisfatta per il trattamento del tumore ovarico ricorrente e sono necessari nuovi approcci per migliorare la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) e la sopravviv ...


È stato valutato Pertuzumab ( Perjeta ) più Trastuzumab ( Herceptin ) e un inibitore dell'aromatasi nei pazienti con cancro al seno metastatico o localmente avanzato ( MBC / LABC ) positivo al recetto ...


La combinazione di chemioterapia convenzionale con terapia mirata è stata proposta per migliorare il tasso di risposta patologica completa ( pCR ) nei pazienti con carcinoma mammario infiammatorio ( I ...


Il backbone chemioterapico ottimale per il doppio blocco HER2 nel contesto neoadiuvante per il cancro mammario in fase precoce è sconosciuto. Si è determinato se l'aggiunta di antracicline migliori l ...


Sebbene diversi studi randomizzati in pazienti con carcinoma mammario triplo negativo abbiano dimostrato che l'aggiunta di Carboplatino, con o senza inibitori poli(ADP-ri ...


Studi sui regimi di chemioterapia neoadiuvante utilizzando antracicline seguite da taxani hanno riportato un raddoppio dei tassi di remissione patologica completa ( pCR ) rispetto ai regimi a base di ...


Il cancro dell'ovaio è la principale causa di decessi per tumore ginecologico negli Stati Uniti. Pazopanib ( Votrient ) è un inibitore orale multitarget della chinasi dei recettori 1, 2 e 3 del fatto ...


L'inibitore AKT orale Ipatasertib è stato studiato nei tumori con un'alta prevalenza di attivazione della via PI3K/AKT, compreso il cancro mammario triplo negativo. Lo studio LOTUS ha valutato l'aggi ...


La chemioterapia a base di Platino doppietto è uno standard di cura per le donne con tumore all'ovaio ricorrente 6 mesi dopo il completamento della terapia iniziale. Sono stati esaminati i ruoli dell ...


Modelli preclinici e studi in ambito metastatico e neoadiuvante suggeriscono che i polimorfismi a singolo nucleotide in FCGR3A e FCGR2A possano essere associati con la risposta dif ...


Lo studio prospettico randomizzato di fase III AGO-OVAR 2.29 / ENGOT-ov14 / PENELOPE ha valutato l'aggiunta di Pertuzumab ( Perjeta ) alla chemioterapia in pazienti con carcinoma ovarico Platino-resis ...


Il doppio targeting del recettore del fattore di crescita dell’epidermide umano 2 ( HER2 ) è in grado di aumentare i tassi di risposta patologica completa ( pCR ) alla terapia neoadiuvante e migliorar ...


Un programma settimanale ad alta intensità di Paclitaxel ( con conseguente maggiore frequenza di somministrazione di farmaci ) più Carboplatino ogni 3 settimane o l'aggiunta di Bevacizumab ( Avastin ) ...