Roche Oncologia
BMS
Lung Unit
Novartis

Associazione tra morcellazione elettrica e mortalità nelle donne con tumore uterino inatteso sottoposte a isterectomia o miomectomia


Nonostante le preoccupazioni sul fatto che la morcellazione elettrica possa influire negativamente sulla prognosi delle pazienti con tumore uterino occulto, le evidenze empiriche sono state limitate e inconcludenti.
In uno studio si è determinato se la morcellazione elettrica non contenuta al momento dell'isterectomia o della miomectomia sia associata a un aumentato rischio di mortalità nelle donne con carcinoma uterino occulto.

Collegando le cartelle cliniche delle dimissioni ospedaliere con i dati del Registro dei tumori di New York, sono state identificate 843 donne con carcinoma endometriale occulto e 334 donne con sarcoma uterino occulto sottoposte a isterectomia o miomectomia per presunte indicazioni benigne durante il periodo 2003-2013.

All'interno di questa coorte, è stata confrontata la mortalità specifica per la malattia e la mortalità per qualsiasi causa delle donne sottoposte a isterectomia laparoscopica sopracervicale / miomectomia laparoscopica ( LSH/LM ), un indicatore surrogato di morcellazione elettrica senza sacchetto endoscopico, con donne che si sono sottoposte a isterectomia addominale sopracervicale e isterectomia addominale totale ( TAH) , che non ha comportato la morcellazione elettrica.

Tra le donne con sarcoma uterino occulto, l'isterectomia laparoscopica sopracervicale / miomectomia laparoscopica è stata associata a un rischio più elevato di mortalità specifica per malattia rispetto a TAH ( hazard ratio aggiustato aHR, 2.66; differenza aggiustata a 5 anni di sopravvivenza specifica per la malattia, -19.4% ).

Nel sottogruppo di donne con leiomiosarcoma, l'isterectomia laparoscopica sopracervicale / miomectomia laparoscopica è risultata associata a un aumentato rischio di mortalità specifica per malattia rispetto all'isterectomia addominale sopracervicale ( aHR, 3.64; differenza aggiustata nella sopravvivenza a 5 anni specifica per la malattia, -31.2% ) e isterectomia addominale totale ( aHR, 4.66; differenza aggiustata nella sopravvivenza a 5 anni specifica per la malattia, -37.3% ).

Tra le donne con carcinoma endometriale occulto, non vi è stata alcuna associazione significativa tra approccio chirurgico e mortalità specifica per la malattia.

La morcellazione elettrica senza sacchetto endoscopico è risultata associata a un più alto rischio di mortalità nelle donne con sarcoma uterino occulto, specialmente in quelle con leiomiosarcoma occulto. ( Xagena2019 )

Xu X et al, J Clin Oncol 2019 37: 3412-3424

Onco2019 Gyne2019 Chiru2019



Indietro